Caratteristiche della stazione


Il Plateau Rosa è una piattaforma a 3480 m sul livello del mare (45° 56’ 7.3” N e 7° 42’ 31.8” E) situata sulle Alpi italiane della Valle d’Aosta
Visita virtuale al laboratorio per il monitoraggio dei gas serra del Plateau Rosa di fronte al monte Cervino, cima tra le più alte delle Alpi occidentali.

La cima della Testa Grigia è una sommità di sfasciumi situata sulla larga cresta a S del colle del Teodulo. Essa è costituita da scisti grigiastri, da cui il nome Testa Grigia. Vi si trova il rifugio Guide del Cervino oltre al posto di polizia di frontiera e doganale italiano e svizzero, la stazione meteorologica dell’Aeronautica Militare e il Laboratorio, denominato per analogia, Testa Grigia del CNR in cui RSE, ha installato la strumentazione per il monitoraggio dei gas serra e delle variabili meteorologiche.

La scelta del Plateau Rosa per l’insediamento di una stazione di monitoraggio atmosferico dei gas serra è legata al fatto che questo sito è generalmente posto al di sopra dello strato di rimescolamento atmosferico, risulta distante dai grandi insediamenti umani, industriali e dalle grandi vie di comunicazione, e, con particolare riferimento alla CO2, nelle aree prossime ad esso è quasi nulla l’attività vegetativa.

Si precisa che una stazione è definita idonea per la misura delle concentrazioni atmosferiche di fondo naturale (background) quando sono poco frequenti e ben rilevabili le situazioni che non rappresentano le condizioni di fondo. Queste ultime sono sostanzialmente ascrivibili al trasporto di masse d’aria contaminata da aree lontane dalla stazione di misura oppure legate alla presenza di sorgenti occasionali di origine locale.